Il mio Achille

  • di Redazione
  • 26 Agosto 2020
  • Il Diario di Rosy ... Abbi cura di splendere

L'amica Rosalbina Gencarelli affronta l'attesa della tac con il suo inseparabile amico Achille

In questo periodo di controlli, tra mare e serate, la mia persona è in continua lotta ma ha l’amico più fedele. Il mio dolce Achille, lui è stato l’acquisto più giusto che ho fatto in tanti anni, rallegra le mie giornate, non mi fa stare mai sola, giochiamo e gli faccio i dispetti perché lui è buffissimo. È un antidepressivo naturale e ne sono perdutamente innamorata. Ora alla vigilia della tac io e lui siamo sdraiati in riva al mare, tra speranza e sorrisi. Incrociamo tutto.